I soci fondatori a cui se ne sono aggiunti tanti altri nel corso degli anni:

Leonardo Angelone, nato a Policoro il 27 dicembre 1964 (C.F. NGL LRD 64T27 G786U), ivi residente, Viale Salerno 95, agricoltore;

Rosamaria Aniceto, nata a Satriano di Lucania il 23 ottobre 1960 (C.F. NCT RMR 60R63 G614Z), ivi residente, Corso Trieste 119, commerciante;

Giuseppe Castoro, nato ad Altamura il 9 novembre 1953 (C.F. CST GPP 53S09 A225A), ivi residente, Via Benevento 13, agricoltore;

Nicola Cornacchia, nato ad Altamura il 1° febbraio 1960 (C.F. CRN NCL 60B01 A225C), residente in Pomarico, Contrada Lama di Pallio, agricoltore;

Gerardo Mariano Gliubizzi, nato a Salerno il 19 giugno 1965 (C.F. GLB GRD 65H19 H703D), residente in Baragiano, Via Limiti 9, agricoltore;

Emiliano Ianniello, nato a Seriate il 9 giugno 1979 (C.F. NNL MLN 79H09 I628S), residente in Cancellara, Via Vittorio Emanuele III 3, agricoltore;

Maria Lauria, nata a Tramutola il 5 maggio 1971 (C.F. LRA MRA 71E45 L326R), residente in Paterno, Via Tempa La Chiesa 31, agricoltore;

Nicola Martino, nato a Matera il 9 marzo 1966 (C.F. MRT NCL 66C09 F052L), residente in Montescaglioso, Via S. Caterina 29, agricoltore;

Nicola Scalcione, nato a Matera il 10 agosto 1954 (C.F. SCL NCL 54M10 F052W), quivi residente, Via Gramsci 12, agricoltore;

Domenico Simmarano, nato a Montescaglioso il 9 agosto 1955 (C.F. SMM DNC 55M09 F637I), ivi residente, Via S. Francesco 34/b, agricoltore;

Francesco Vaccaro, nato a Potenza il 16 maggio 1980 (C.F. VCC FNC 80E16 G942U), ivi residente, Via Maratea 1, agricoltore.